Ricerca per ' 2012'

Studi di settore: novità per gli Avvocati

La circolare n. 28/E dell’Agenzia delle Entrate del 17 luglio 2015 che ha per oggetto “Studi di settore – periodo di imposta 2014” tratta anche lo studio di settore degli studi legali.

Leggi tutto

Iscrizione Cassa Forense: addio all'Albo per tanti avvocati

Ad aprile scadono i 90 giorni di tempo per lasciar decidere i quasi 50mila avvocati (su 240mila totali) che non sono ancora iscritti alla Cassa Forense se pagare 3.500 euro circa per il 2014, oppure se chiedere agli ordini professionali di appartenenza di autosospendersi o cancellarsi.

Leggi tutto

La Corte di Giustizia Europea si è pronunciata così: "In un mercato unico, la possibilità, per i cittadini dell’Unione, di scegliere lo Stato membro nel quale desiderano acquisire il loro titolo e quello in cui hanno intenzione di esercitare la loro professione è inerente all’esercizio delle libertà fondamentali garantite dai Trattati".

I cittadini dell’Unione Europea possono scegliere di conseguire il titolo di avvocato in uno stato diverso dall’Italia e poi fare ritorno nel proprio Paese per svolgere la professione. La condizione è una: il titolo deve essere indicato nella lingua ufficiale dello Stato membro in cui è stato acquisito. 

Leggi tutto

Brevetto unico europeo: cambia il lavoro del consulente legale

Si cambia sul versante Intellectual property. L'Italia avvia il recepimento del brevetto unico europeo, cambiando la sua posizione rispetto al 2012 quando non aveva aderito alla cosiddetta "cooperazione rafforzata", contestando - assieme alla Spagna - il regime di trilinguismo (inglese, francese e tedesco) proposto dalla Commissione europea nelle discussioni.

Con l’opposizione di Spagna e Italia, il brevetto unico Europeo era valido solo in 25 Paesi (cioè tutti eccetto Italia e Spagna).

Leggi tutto

Avvocati, siti web e social network: i dati di un sondaggio

Un recente sondaggio sulla tecnologia e il settore legale realizzato da ABA negli Stati Uniti ha rilevato che il 62% degli studi legali è presente sui social network, in crescita rispetto al 55% del 2012.

Il 78 per cento degli avvocati gestisce uno o più social network per fini professionali, in particolare, gli avvocati che si occupano di contenzioso sono in prima linea sui social (84%), seguono gli avvocati che si occupano di diritto commerciale (83%) e lavoro (80%).

Leggi tutto

Il 15% degli avvocati negli USA sono digital-friendly e chiedono al mercato strumenti e software che permettono di ottimizzare la produttività del proprio studio legale.Leggi tutto

Workshop per Giuristi di impresa a Milano: 2020, la sfida delle professioni legali: mutazioni genetiche o... odissea nello spazio

SAVE THE DATE: 9 Aprile 2015 | Location: Ambrosianeum Fondazione Culturale, Via delle Ore, 3 – 20122 Milano | Ore: 14:00-18:00

Leggi tutto

Con una sanzione pecuniaria di 912.536,40 euro, l’Antitrust ha multato il Consiglio nazionale forense per aver ristretto la concorrenza, limitando l’autonomia degli avvocati in materia di compensi professionali.

La decisione dell’Autorità chiude così un’istruttoria sulle condotte del Cnf per violazione dell’art. 101 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea.

Leggi tutto

Come devono essere i pdf degli atti e dei documenti del nuovo processo civile telematico?
Come vengono inviati gli atti all’ufficio giudiziario?
Il Consiglio Nazionale Forense attraverso la Fondazione per l’innovazione e l’informatica forense (FIIF) ha avviato la pubblicazione, sul canale YouTube ufficiale, di una serie di tutorial riguardantiLeggi tutto

« Precedenti 1 2 3 4