Ricerca per ' forense'

Tar Lazio: Avvocati liberi di farsi pubblicità online

Tar Lazio e deontologia forense: l’avvocato è libero di farsi pubblicità online. Se per il CNF la pubblicità online minava il ruolo istituzionale dell’avvocato che deve essere scelto per le sue qualità e non per le promozioni e gli sconti offerti, il Tar Lazio dice no.

Leggi tutto

Contenuti mobile-friendly: ecco come il cambiamento di Google interessa gli avvocati

Google ha recentemente annunciato che a partire 21 aprile l'uso del mobile-friendly sarà un parametro che condizionerà i risultati di ricerca.

Questo cambiamento avrà un impatto significativo per gli utenti che troveranno molto più facilmente risultati di ricerca di alta qualità, ottimizzati per il loro smartphone. Di contro, i siti web che non sono mobile appariranno in basso nelle SERP.

Il cambiamento di Google interessa anche avvocati e studi legali. Dopo tutto, si pubblicano più contenuti per dimostrare le competenze, per costruire relazioni e mantenere i rapporti coi clienti. Tanti studi legali hanno acquistato siti web, altri pagano servizi di SEO (Search Engine Optimization) e altri scrivono su blog legali.

Leggi tutto

DDL Concorrenza: scontro tra avvocati e notai?

Il DDL Concorrenza approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 20 febbraio sta sobillando gli animi dei notai. Il disegno di legge avanza alcune proposte con misure estensive delle competenze degli avvocati. In breve, si consente ad altri soggetti che non sono pubblici ufficiali di mediare nella compravendita di immobili ad uso non abitativo di valore inferiore a 100.000,00 euro.

Leggi tutto

Informatizzazione forense: siamo Avvocati o Informatici?

Tra Processo Telematico, PEC e fatturazione elettronica, si parla ormai di Avvocato Telematico, alle prese con l’informatizzazione della professione.  

Il punto cruciale è rispondere alle esigenze del cambiamento senza prendere una laurea in Informatica.

Leggi tutto

Intervista all'avvocato Maurizio Reale: come cambia la professione forense?

L’informatizzazione forense non ha solo modificato la trasmissione degli atti in Cancelleria, ma ha rivoluzionato la professione.

L’avvocato Maurizio Reale, membro del Gruppo di lavoro della Fondazione Italiana per l’Innovazione Forense, in un’intervista video a Wolters Kluwer, ha spiegato la situazione attuale in cui “gli avvocati hanno dovuto rivedere l’impostazione dello svolgimento della loro attività”.

Leggi tutto

Il movimento di Mobilitazione Generale degli Avvocati ha avviato una protesta sui social contro la regola dei "minimi obbligatori" da versare alla Cassa Forense: circa 4mila euro annui, indipendenti dal proprio reddito, così c’è chi si ritrova a pagare più di quanto ha guadagnato.

Leggi tutto

Evento Formativo

Lunedì 27 aprile 2015, dalle ore 14:00 alle ore 17:00, presso l'Aula Magna della Corte di Appello del Tribunale di Palermo, AIGA Palermo ha organizzato un evento formativo dal titolo: "PROCESSO CIVILE TELEMATICO: ASPETTI PROBLEMATICI E NOVITA’ LEGISLATIVE" (Crediti formativi n. 3 - Area: Informatica Giuridica).

Sarà presente anche Wolters Kluwer, azienda impegnata nella realizzazione di soluzioni e software per la professione forense, anche per agevolare il processo telematico.

Leggi tutto

Iscrizione Cassa Forense: addio all'Albo per tanti avvocati

Ad aprile scadono i 90 giorni di tempo per lasciar decidere i quasi 50mila avvocati (su 240mila totali) che non sono ancora iscritti alla Cassa Forense se pagare 3.500 euro circa per il 2014, oppure se chiedere agli ordini professionali di appartenenza di autosospendersi o cancellarsi.

Leggi tutto

Con una sanzione pecuniaria di 912.536,40 euro, l’Antitrust ha multato il Consiglio nazionale forense per aver ristretto la concorrenza, limitando l’autonomia degli avvocati in materia di compensi professionali.

La decisione dell’Autorità chiude così un’istruttoria sulle condotte del Cnf per violazione dell’art. 101 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea.

Leggi tutto

« Precedenti 1 2 3 4 5 6 7