Ricerca per 'codice deontologico forense'

Tar Lazio: Avvocati liberi di farsi pubblicità online

Tar Lazio e deontologia forense: l’avvocato è libero di farsi pubblicità online. Se per il CNF la pubblicità online minava il ruolo istituzionale dell’avvocato che deve essere scelto per le sue qualità e non per le promozioni e gli sconti offerti, il Tar Lazio dice no.

Leggi tutto

Meno informazioni e stop alla pubblicità sul web per gli avvocati italiani. È il nuovo Codice deontologico approvato dal Consiglio Nazionale Forense, in vigore dal 15 dicembre che stabilisce le norme di comportamento che l'avvocato è tenuto ad osservare nei suoi rapporti con il cliente, con la controparte, con altri avvocati e con altri professionisti.

Leggi tutto