Ricerca per 'imposta'

Studi di settore: novità per gli Avvocati

La circolare n. 28/E dell’Agenzia delle Entrate del 17 luglio 2015 che ha per oggetto “Studi di settore – periodo di imposta 2014” tratta anche lo studio di settore degli studi legali.

Leggi tutto

Un piano per tassare le transazioni finanziarie in 11 Stati membri dell'Unione europea a partire dal 2014 è illegale secondo gli avvocati che hanno commentato quello che potrebbe essere un colpo di grazia al mercato internazionale.Leggi tutto

La Commissione tributaria provinciale di Reggio Emilia, seconda sezione, con la sentenza n. 74.02.13 ha stabilito che il decreto sul nuovo redditometro è illegittimo e quindi deve essere disapplicato.Leggi tutto

Intervista all'avvocato Maurizio Reale: come cambia la professione forense?

L’informatizzazione forense non ha solo modificato la trasmissione degli atti in Cancelleria, ma ha rivoluzionato la professione.

L’avvocato Maurizio Reale, membro del Gruppo di lavoro della Fondazione Italiana per l’Innovazione Forense, in un’intervista video a Wolters Kluwer, ha spiegato la situazione attuale in cui “gli avvocati hanno dovuto rivedere l’impostazione dello svolgimento della loro attività”.

Leggi tutto

Una sentenza a tutela dei contribuenti. E’ considerata nulla la cartella esattoriale motivata solo dall’indicazione “omesso o carente versamento dell’imposta”. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 20211 del 3 settembre 2013.Leggi tutto

Il Congresso Nazionale Forense è stato l'occasione per approvare a grandissima maggioranza, con 747 si, 21 astenuti e 308 no, la richiesta al Parlamento di procedere con la ratifica definitiva di una normativa che gli Avvocati italiani attendono da 80 anni.Leggi tutto

Auto d'epoca: Cassazione interviene su esenzione tassa di possesso

La Corte di Cassazione sezione tributi con la sentenza n. 23624 depositata il 17 ottobre 2013 è intervenuta in tema di tassa di possesso e auto d'epoca.

Leggi tutto

La sentenza n. 24816 della Corte di Cassazione, depositata il 6 giugno 2013, ha stabilito che rischia una condanna penale senza le attenuanti generiche il professionista che riceve dal cliente una parte del compenso in nero. La sottofatturazione attuata mediante una frode può portare alla reclusione del professionista.

Leggi tutto

Gira da qualche giorno in rete una lettera su un calcolo delle spese che affronta un comune avvocato.

“Cliente paga all’avvocato una parcella di euro 10.000,00. Detrarre IVA 21%, restano 7.900,00. Detrarre 4% CPA di 400 euro si arriva a euro 7.500,00. A questo punto senza considerare spesa alcuna ma fingendo sia reddito puro detraiamoLeggi tutto

« Precedenti 1 2