Ricerca per ' avvocati liberi'

Tar Lazio: Avvocati liberi di farsi pubblicità online

Tar Lazio e deontologia forense: l’avvocato è libero di farsi pubblicità online. Se per il CNF la pubblicità online minava il ruolo istituzionale dell’avvocato che deve essere scelto per le sue qualità e non per le promozioni e gli sconti offerti, il Tar Lazio dice no.

Leggi tutto

Sono 160.000 gli iscritti attivi alla Cassa Forense ma il numero aumenta di circa 10.000 avvocati all’anno, ma sono sempre meno coloro che vantano un reddito superiore ai 40mila euro. Secondo le analisi svolte dal Censis, emerge la necessità di migliorare l’attività degli studi legali italiani, sia in termini organizzativi che di performance. Leggi tutto

Avvocati e tempo libero: un ossimoro?

Il tempo libero è in diretto conflitto con l'attività dell’avvocato. Pertanto, al fine di trovare il tempo per la famiglia, gli hobby, il cinema o per leggere un libro, gli avvocati devono imparare a dire "no" a certe attività nello studio legale. Oppure conoscono Kleos

Leggi tutto

I tempi cambiano innovandosi, i ritmi diventano sempre più incalzanti, e occorre che le categorie professionali si adeguino ai mutamenti sociali.
OA Sistemi, del gruppo Wolters Kluwer Italia, presenta il sito www.avvocatiliberi.it per cambiare il modo di intendere la libera professione dell’avvocato.

Leggi tutto

La soluzione al Processo Telematico per gli avvocati liberi
La legge di stabilità 2012 ha previsto, a far data dal 30 giugno 2014, l’esclusività del deposito telematico degli atti processuali e dei documenti da parte dei difensori delle parti costituite nei procedimenti civili, contenziosi o di volontaria giurisdizione innanzi al Tribunale.

Leggi tutto