Ricerca per ' cancellieri'

La Giunta dell'Organismo Unitario dell'Avvocatura contesta il progetto del Governo, "Destinazione Italia", presentato il 18 settembre scorso. Tra i nodi controversi: il tribunale delle imprese, il processo civile, le materie relative al "lavoro", la mediazione obbligatoria. Su questa ultima questione Nicola Marino, presidente dell’OUA, ha ricordato che “il 20 settembre scorso è entrato in vigore un sistema che nella sue precedenti applicazioni ha già dimostrato di essere un completo fallimento.Leggi tutto

Il Presidente dell’AIGA, Dario Greco, commenta le parole del Ministro alla Giustizia Annamaria Cancellieri durante un convegno di Confindustria.
“Già sabato scorso il Ministro Cancellieri aveva avuto una grave caduta di stile, affermando di volersi togliere dai piedi gli avvocati. Ma avere definito l’Avvocatura italiana quale una grande lobby, proprio a casa di Confindustria, è una vero e proprio stravolgimento della realtà”.Leggi tutto

Il prossimo 13 settembre entra in vigore il decreto legislativo 155 del 7 settembre 2012 che prevede la soppressione di 30 tribunali considerati “minori”, 220 sezioni distaccate e 667 uffici dei giudici di pace.Leggi tutto

Rilancio economico del Paese e tema della giustizia sono correlati. Le priorità sul fronte giustizia per il ministro Anna Maria Cancellieri sono processi più brevi e la certezza della pena. Il ministro è favorevole all'amnistia e al reinserimento lavorativo degli ex detenuti.
Per Giulio Terzi, ex ministro degli Esteri la riforma della Giustizia è la chiave per la competitività del Paese. Lo scrive sulla sua pagina Facebook in una lunga riflessione:Leggi tutto