Ricerca per ' corte'

Truffe Bancomat? Le banche sono responsabili dei danni al cliente

Una sentenza della Corte di Cassazione, Sez. I Civile, del 19 gennaio 2016, n.806, ricordando anche la sentenza della Cassazione, n. 13777 del 2007, stabilisce che “per il caso di utilizzazione illecita da parte di terzi di carta bancomat trattenuta dallo sportello automatico” anche a fronte di un'esplicita richiesta della parte, sono necessarie “da parte dell'istituto bancario delle misure idonee a garantire la sicurezza del servizio da eventuali manomissioni”.

Leggi tutto

L’orario di arrivo effettivo di un volo corrisponde al momento in cui si apre almeno un portellone dell’aereo. Solo in tale momento si può infatti determinare la portata del ritardo ai fini di un’eventuale compensazione pecuniaria. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia Europea guardando al ritardo di un volo della compagnia aerea Germanwings da Salisburgo (Austria) a Colonia/Bonn (Germania).

Leggi tutto

Avvocati: pronti al processo telematico?

Cosa cambia dal prossimo 30 giugno? Il Processo Civile Telematico sarà obbligatorio per i depositi dei ricorsi ingiuntivi, scambio di memorie tra avvocati, depositi di atti nelle procedure esecutive e fallimentari.
Una sfida o un'innovazione?Leggi tutto

Convegno AIGI a Bari: Le società pubbliche tra Anticorruzione e D.Lgs 231/01. Linee Guida Anac

L’AIGI, Associazione Italiana Giuristi d’Impresa, in collaborazione con Deloitte, Wolters Kluwer e AQP Water Academy organizza la tavola rotonda “Le società pubbliche tra Anticorruzione e D.Lgs 231/01 alla luce delle Linee Guida Anac”, martedì 23 giugno 2015 a Bari presso la Sala Consiliare della città, in via Spalato, n. 19.

Leggi tutto

Dal momento che l’attività di avvocato può risultare noiosa e pesante, occorre pensare a soluzioni che anche online permettano ai clienti di trovare e scegliere voi e non i vostri competitors. Questo può avvenire con blog, sito web, social media e video.

Scrivere su temi caldi può farvi raggiungere da tanti clienti, ma occorre avere chiari gli argomenti su cui si desidera dissertare.

Leggi tutto

Continua dal 18 febbraio la protesta dell’Avvocatura per dire basta alle riforme parziali della Giustizia e a un Governo che non si confronta con le categorie interessate, incrinando il sistema.Leggi tutto

Evento Formativo

Lunedì 27 aprile 2015, dalle ore 14:00 alle ore 17:00, presso l'Aula Magna della Corte di Appello del Tribunale di Palermo, AIGA Palermo ha organizzato un evento formativo dal titolo: "PROCESSO CIVILE TELEMATICO: ASPETTI PROBLEMATICI E NOVITA’ LEGISLATIVE" (Crediti formativi n. 3 - Area: Informatica Giuridica).

Sarà presente anche Wolters Kluwer, azienda impegnata nella realizzazione di soluzioni e software per la professione forense, anche per agevolare il processo telematico.

Leggi tutto

La Corte di Giustizia Europea si è pronunciata così: "In un mercato unico, la possibilità, per i cittadini dell’Unione, di scegliere lo Stato membro nel quale desiderano acquisire il loro titolo e quello in cui hanno intenzione di esercitare la loro professione è inerente all’esercizio delle libertà fondamentali garantite dai Trattati".

I cittadini dell’Unione Europea possono scegliere di conseguire il titolo di avvocato in uno stato diverso dall’Italia e poi fare ritorno nel proprio Paese per svolgere la professione. La condizione è una: il titolo deve essere indicato nella lingua ufficiale dello Stato membro in cui è stato acquisito. 

Leggi tutto

La Corte di Cassazione con sentenza 26 novembre 2013, n. 26401, tratta il tema del danno morale in caso di infortunio sul posto del lavoro.
Con sentenza del 2 gennaio 2010, la Corte d’Appello di Potenza respingeva il gravame svolto da un’azienda e aveva accolto la domanda proposta da un dipendente per la condanna della società al pagamento del risarcimento del danno morale, Leggi tutto

« Precedenti 1 2 3 4 5 6 7 8