Ricerca per ' incidenti'

Cos’è il successo per un avvocato? Al primo posto, sicuramente, la risposta è l’aumento della clientela. Ogni avvocato deve tenere bene a mente che il rapporto con il cliente è suddiviso in tre parti: trovare, mantenere e coltivare.

Leggi tutto

Il presidente dell'Organismo Unitario dell'Avvocatura, Nicola Marino, rivolge un appello al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, invitandolo a respingere il decreto proposto dal Governo Monti (in approvazione nel prossimo Cdm), che abbatte del 50% i risarcimenti per i danni alle persone, “vittime della strada e della Malasanità”, anche macrolesi.Leggi tutto

La Cassazione Penale, sezione I, con la sentenza n. 24214 del 4 giugno 2013, stabilisce che se una ditta appaltatrice di lavori edili presso un condominio non svolge le opere a “regola d'arte”, è responsabile del reato di cui all’art. 676 c.p. “Rovina di edifici o di altre costruzioni”. Inoltre, se il distacco dell'intonaco mette in pericolo i condomini risarcisce anche il danno morale per il disagio subito.Leggi tutto

La Quarta Sezione Penale della Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 9172 del 26 febbraio 2013, osserva che la causa della perdita del controllo del veicolo può essere dovuta a fattori imprevedibili quale potrebbe essere l'improvviso colpo di sonno.Leggi tutto

Incidenti e vittime. La Cassazione licenzia tre sentenze. Con la sentenza n. 9231/13 ha stabilito la personalizzazione dell'indennizzo di un danno non patrimoniale, il danno biologico: nell'indennizzo riconosciuto ad una vedova, viene valutata, oltre alla durata e all'intensità del rapporto vissuto, anche la perdita del sostegno nell'educazione e nel mantenimento dei figli minori.Leggi tutto