Ricerca per ' oggetti'

È di 15mila euro la somma che gli avvocati dell'Ordine di Lecce dovranno sborsare per aver scioperato senza sosta dal 20 febbraio al 3 giugno scorso. In relazione all’astensione degli avvocati dalle udienze civili, penali e amministrative proseguite ad oltranza, l’Autorità di garanzia per gli scioperi ha già multato l’Ordine degli avvocati di Cagliari con una sanzione di 15mila euro e quelli di Nuoro e Oristano con 9 mila euro ciascuno. Leggi tutto

Rilancio economico del Paese e tema della giustizia sono correlati. Le priorità sul fronte giustizia per il ministro Anna Maria Cancellieri sono processi più brevi e la certezza della pena. Il ministro è favorevole all'amnistia e al reinserimento lavorativo degli ex detenuti.
Per Giulio Terzi, ex ministro degli Esteri la riforma della Giustizia è la chiave per la competitività del Paese. Lo scrive sulla sua pagina Facebook in una lunga riflessione:Leggi tutto

Se ti rivolgi a qualcuno chiamandolo “iettatore” commetti un reato. Lo ha stabilito la Cassazione con una sentenza depositata il 6 marzo 2013, convalidando una condanna per diffamazione nei confronti di un conduttore di una emittente radiofonica di Altamura, “Radio Regio Stereo”.Leggi tutto

"La giustizia che aspetti / è uguale per tutti / ma le sentenze sono un pelo in ritardo / avvocati che alzano il calice al cielo sentendosi Dio". È questo il verso della canzone “Il Muro del Suono” di Luciano Ligabue che ha fatto arrabbiare l’UGAI, Associazione Giovani Avvocati Italiani, che riunisce una parte di giovani legali italiani. L’UGAI ha diffuso un comunicato stampa dove rimprovera il cantante: Leggi tutto

Arriva una sentenza della Corte di Cassazione che punisce i condomini maleducati. Si tratta della sentenza n. 16459/2013, depositata l’11 aprile 2013, con la quale la Corte di Cassazione ha convalidato la condanna penale nei confronti di una condomina che era avvezza a sversare rifiuti sul balcone sottostante il suo appartamento: cenere, sigarette, detersivi corrosivi come la candeggina. A segnalarlo è intervenuta l’agenzia Agire, specializzata nel Real Estate.Leggi tutto

Chi si infortuna durante una partita di calcetto con gli amici sarà più tutelato. Lo stabilisce la Corte di Cassazione con sentenza 19998 del 30 agosto 2013.

Il gestore o il proprietario del campo di calcio dovranno prestare attenzione perché sono i responsabili del danno subito dal giocatore:Leggi tutto

Per la Cassazione un medico obiettore di coscienza non può negare cure dopo l'aborto volontario in ospedale. Una sentenza, quella del 2 aprile 2013, che ribadisce quanto sancito dall'aricolo 9 della legge 194 sull'aborto. L'obiezione di coscienza, infatti, esonera il personale sanitario dalle procedure di interruzione della gravidanza, ma non dall'assistenza prima e dopo l'intervento.Leggi tutto