Ricerca per 'kleos'

Regole tecnico-operative per l'attuazione del processo amministrativo telematico

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 67 del 21 marzo 2016 il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 40 del 16 febbraio 2016 "Regolamento recante le regole tecnico-operative per l’attuazione del processo amministrativo telematico", a partire dal 1° luglio 2016.

Il decreto definisce il sistema informativo della giustizia amministrativa, SIGA, raggiungibile nella sezione “Portale dell’Avvocato” del sito istituzionale della Giustizia Amministrativa, come l'insieme delle risorse hardware e software, mediante le quali la giustizia amministrativa tratta in via automatizzata attività, dati, servizi, comunicazioni e procedure relative allo svolgimento dell'attività processuale.

Leggi tutto

Informatizzazione forense: siamo Avvocati o Informatici?

Tra Processo Telematico, PEC e fatturazione elettronica, si parla ormai di Avvocato Telematico, alle prese con l’informatizzazione della professione.  

Il punto cruciale è rispondere alle esigenze del cambiamento senza prendere una laurea in Informatica.

Leggi tutto

Avvocati e tempo libero: un ossimoro?

Il tempo libero è in diretto conflitto con l'attività dell’avvocato. Pertanto, al fine di trovare il tempo per la famiglia, gli hobby, il cinema o per leggere un libro, gli avvocati devono imparare a dire "no" a certe attività nello studio legale. Oppure conoscono Kleos

Leggi tutto

Che tipo di Avvocato sei? Fai il Test.

Scopri che tipo di Avvocato sei partendo da una semplice domanda: "Se fossi una borsa, quale saresti e colma di cosa?"

Abbiamo raccolto in un video l'esperienza di alcuni tuoi colleghi per sapere chi sono e quanto tempo libero possiedono, somministrando un test elaborato da uno specialista con un team di legali che adesso proponiamo anche a te.

Leggi tutto

Contenuti mobile-friendly: ecco come il cambiamento di Google interessa gli avvocati

Google ha recentemente annunciato che a partire 21 aprile l'uso del mobile-friendly sarà un parametro che condizionerà i risultati di ricerca.

Questo cambiamento avrà un impatto significativo per gli utenti che troveranno molto più facilmente risultati di ricerca di alta qualità, ottimizzati per il loro smartphone. Di contro, i siti web che non sono mobile appariranno in basso nelle SERP.

Il cambiamento di Google interessa anche avvocati e studi legali. Dopo tutto, si pubblicano più contenuti per dimostrare le competenze, per costruire relazioni e mantenere i rapporti coi clienti. Tanti studi legali hanno acquistato siti web, altri pagano servizi di SEO (Search Engine Optimization) e altri scrivono su blog legali.

Leggi tutto

Proprio come qualunque azienda, gli studi legali sono sensibili alle dinamiche e ai meccanismi del mercato e di conseguenza possono beneficiare notevolmente di una giusta dose di marketing. Nel business legale è difficile o addirittura impossibile impiegare tattiche e strategie di marketing univoche, tuttavia ci sono alcuni suggerimenti che possono far crescere il business del vostro studio legale.

Leggi tutto

Avvocati, siete iscritti a Twitter? I tweet appaiono su Google

Google mostrerà i tweet tra le SERP, ovvero tra i risultati di ricerca. Con questa mossa, Twitter punta a incrementare traffico e utenti, Google, dal canto suo, avrà accesso al mezzo miliardo di tweet che vengono pubblicati ogni giorno, in tempo reale, fornendo risultati completi e aggiornati agli utenti.

Leggi tutto

Tre consigli per gli avvocati sul web

Il content marketing è una componente estremamente importante di qualsiasi sforzo di un avvocato sul web. Può influenzare il traffico di utenti su un sito web o il grado di fiducia che un cliente ripone in voi.

Ecco tre consigli da Il Software Legale:

Leggi tutto

Il 15% degli avvocati negli USA sono digital-friendly e chiedono al mercato strumenti e software che permettono di ottimizzare la produttività del proprio studio legale.Leggi tutto

« Precedenti 1 2 3