Social network e avvocati: uno strumento per tornare al passaparola

Il blog e l'uso dei social network da parte degli avvocati: è etica l’autopromozione riguardante le proprie specializzazioni?

Qualcuno punta il dito contro gli “endorsement” di Linkedin dove chiunque può certificare come esperto un avvocato.

Gli avvocati avvertono i pericoli dei social media, in contrasto con i benefici per gli avvocati e per il pubblico che serviamo.

Qualche avvocato troppo spaventato non lascia molte informazioni. Tuttavia, occorre sostenere i professionisti sui social network, in quanto, attraverso uno strumento innovativo, si torna ai tempi in cui il lavoro si basava sul passaparola positivo.

I social network e il blog, infatti, rappresentano un mezzo per stabilire relazioni professionali basate sulla fiducia.

AvvocatoMyWeb realizza e personalizza il tuo sito web, con la possibilità di integrarlo con i contatti social e con il blog.

1 commento

11.12.2013

elena

In giro ci sono troppi avvocati incapaci e disonesti, e bisognerebbe trovare un modo per fare conoscere e lavorare solo quelli bravi che sicuramente ci sono, ma come si fa a trovarli???